RISERVATO AI SOCI

STANA_LA_VOLPE

La Manipolazione:

Psicologica Emotiva Relazionale 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dalla più esplicita alla più machiavellica.

…”Simpatici, seducenti, riservati, sicuramente tirannici, i manipolatori adottano diverse manovre.

per raggiungere i propri fini. Adulandoci o affascinandoci con le loro parole, queste persone a noi vicine, genitori, il coniuge, i colleghi di lavoro, arrivano a colpevolizzarci e a umiliarci, a seminare in noi dubbi e inquietudini fino ad arrivare a disintegrare lentamente la nostra autostima. Veri e propri killer dell’anima.

 

 

Cos'è la manipolazione?

Chi manipola?

Perché si comportano così?

Come fanno a tenerci nel loro potere?

Ne sono consapevoli?

Le vittime hanno la loro parte di responsabilità?

Come proteggerci da questi terroristi del sentimento?

Avviene solo dall'esterno?

Quanto la manipolazione è dentro di noi?

Questo fenomeno quasi sconosciuto è sempre più presente nella nostra realtà.

I “manipolatori relazionali” spesso gli viene assegnato un ruolo chiave dalla nostra società, senza tenere conto della gravità dei danni che possono causare sul piano psicologico a chi gli sta accanto.

Il livello di stress che procurano, è così elevato che ogni tecnica o tentativo di prendersi cura di se stessi, è inefficace. Perché? Quasi sempre la fonte dello stress si rivela essere la persona con cui si ha un rapporto confidenziale ma non ne siamo consapevoli.

Quanto siamo consapevoli e in grado di riconoscere la manipolazione che avviene dentro di noi attraverso false credenze, condizionamenti e giudizio?

In questo incontro prendiamo coscienza di:

Come viene messa in atto una manipolazione

Impariamo a riconoscerla

Impariamo a proteggerci”... 

Diamoci il diritto di vivere la gioia.

 

 

 

 

 

 

 

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now